Il disegno tecnico e lo sviluppo della lamiera: il supporto della tecnologia

Imparare il mestiere del carpentiere non è più un’impresa difficile come lo era sino a poco tempo fa. Sicuramente serve tanto tempo ed impegno ma, grazie all’aiuto della tecnologia, è possibile acquisire le competenze necessarie iscrivendosi a validi corsi online. Sempre la tecnologia ci viene in supporto anche quando si tratta di disegno tecnico e sviluppo della lamiera. Infatti, ci permette di svolgere ogni attività in modo eccellente e con ottimi risultati.

Dalla lamiera al disegno tecnico

Generalmente le lamiere presentano spessori di varia entità. Quelle più sottili sono ottime per realizzare involucri per elettrodomestici, carrozzerie per automobili e tanto altro. Quelle più spesse sono utili per la creazione di vari componenti, di solito con finalità strutturali o da usare come rivestimento. Per arrivare dalla lastra metallica al prodotto finale è opportuno eseguire tutte le attività che riguardano lo sviluppo della lamiera.

Pertanto, è necessario uno studio accurato della geometria dell’elemento da creare e delle caratteristiche della lamiera in oggetto. Si dovranno inoltre effettuare determinati calcoli al fine di realizzare un perfetto disegno tecnico.

La maggior parte dei componenti realizzati con le lastre metalliche si produce grazie all’ausilio di moderne macchine da taglio a controllo numerico o comunque con sistemi di produzione robotizzata. Tuttavia, la parte più importante, cioè quella riguardante la misurazione degli angoli, delle curvature e di altri dettagli, spetta al carpentiere.

Dal disegno tecnico al prodotto finale

Dopo aver effettuato lo studio del prodotto da realizzare, un professionista abile potrà produrre un ottimo disegno tecnico utile allo sviluppo della lamiera. Successivamente si potrà passare all’azione, e quindi al taglio, alla piegatura e ad altre lavorazioni alle quali verrà sottoposta la lamiera fino ad arrivare al prodotto finale.

Come abbiamo anticipato, la tecnologia ci viene in aiuto accompagnandoci in tutti questi passaggi. Come ci riesce? È molto semplice: attraverso alcuni software per il disegno tecnico tridimensionale. Grazie a questi programmi, i calcoli potranno essere fatti molto più velocemente. Si potranno evitare errori, sarà possibile perdere meno tempo e persino vedere in anteprima l’immagine 3D del pezzo da realizzare.

I software del settore consentono di individuare altresì due fattori importanti e determinanti per la deformazione della lamiera durante la piegatura: il fattore K e il raggio di piegatura. Se si impostano questi due parametri nel programma utilizzato, si potrà ottenere con precisione lo sviluppo delle lamiere da piegare.

Disegno tecnico e sviluppo della lamiera | Carpentiere Vincente

Non solo sviluppo della lamiera e disegno tecnico

Successivamente, grazie al supporto di macchinari tecnologicamente avanzati, si potrà lavorare la lamiera in modo impeccabile. Da questo si evince che la tecnologia è proprio il nostro asso nella manica anche quando si tratta di sviluppare le lamiere di differenti metalli.

Tuttavia, non bisogna mai dimenticare che la professionalità e le competenze di chi esegue lo sviluppo della lamiera e il disegno tecnico sono alla base del successo di ogni lavoro. Anche in questo caso, è possibile andare di pari passo con i mezzi tecnologici a disposizione, seguendo un valido corso online come Carpentiere Astuto. L’esperienza e la conoscenza fanno sempre la differenza!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *